MUSICA e MOVIMENTO

L’attività di “Musica e Movimento” nasce dall’unione di corpo e movimento, suono e musica.

Giocare con la musica è un’ottima esperienza per stimolare la curiosità, la capacità di immaginazione, la creatività e consente al bambino di sviluppare la sua naturale musicalità. L’attività musicale collegata al movimento contribuisce alla formazione dell’individuo attraverso la sperimentazione, la crescita e lo sviluppo delle qualità espressive e intellettive.
In un’atmosfera di gioco e attraverso l’uso di strumenti musicali e aiutati dalla drammatizzazione di fiabe, racconti e canzoni, i bambini riescono a migliorare le loro competenze motorie e ritmiche.

L’obiettivo finale è far divertire i bambini e aiutarli a diventare capaci di una migliore interazione con il prossimo, di avere una buona percezione di loro stessi e di ciò che sta loro intorno, in grado di maggiore sensibilità, creatività e curiosità.

PERCHÉ “MUSICA E MOVIMENTO”?

Numerosissimi studi pubblicati sulle più importanti riviste scientifiche dimostrano che l’attività musicale praticata in età prescolare contribuisce allo sviluppo dell’intelligenza nel bambino e dimostrano anche come la musica sia fonte di benessere, abbia influenze positive sulla psiche, regali serenità, equilibrio e calma.

OBIETTIVI

  • Avvicinare i bambini alla musica.
  • Aiutare i bambini a esprimersi attraverso il canto ed il ritmo.
  • Sperimentazione dei mezzi musicali primari: la voce ed il corpo.
  • Acquisizione delle basi: sensibilità musicale capacità di espressione attraverso il canto e il ritmo.
  • Sviluppo della coordinazione motoria e della postura.
  • Incoraggiare la conoscenza del proprio corpo.
  • Miglioramento delle competenze ritmiche e motorie.
  • Sviluppo dell’ascolto.
  • Scoperta e sviluppo delle capacità vocali.
  • Distinzione del concetto di suono dal concetto di rumore.
  • Acquisizione del senso ritmico.
  • Acquisizione dei concetti di timbro e di altezza.
  • Apprendimento basilare delle note musicali.
  • Approccio alla musica d’insieme.

CONTENUTI E TIPOLOGIA DI ATTIVITÂ

  • Ascolto guidato e ascolto con immagini.
  •  
  • Giochi di esplorazione della propria voce.
  • Azione-espressive in risposta ad un suono, ad una frase ritmica e viceversa.
  • Silenzio/suono, fonte sonora, altezze e intensità dei suoni.
  • Differenze timbriche.
  • Accompagnamento sonoro e musicale di testi narrati e storie.
  • Interpretazioni attraverso il movimento.
  • Costruzione degli strumenti idiofoni, quali maracas, nacchere e tamburi.
  • Esecuzione di brani con strumenti idiofoni.
  • Esecuzione di brani attraverso il corpo.

 

 

METODOLOGIA

Uso di strumenti di piccola percussione.

Canzoni.

Fiabe e racconti drammatizzati.

Giochi che s’ispirano a diversi metodi didattici: Gordon, Dalcroze, Orff, Yamaha, ecc.